.
Annunci online

Accomodati a scambiar quattro chiacchiere,,,
BastaCosì
post pubblicato in Diario, il 6 febbraio 2012


In una Roma dai tetti bianchi e dalla strade coperte di ghiaccio ho deciso di perdermi in questa domenica. La neve ha portato una ventata di calda curiosità e le strade erano piene di gente, di bambini che giocavano con genitori sorridenti. Poi ho visto loro. Fermi, vicini, aspettavano l'autobus. Li ho guardati perché avevano i volti grigi, seri, tesi. Ed erano zitti, chiusi in un silenzio duro come un sasso. Sono entrata al volo dentro il tram e ho continuato ad osservarli; lei ha alzato la testa e, senza voltarsi, ha detto: Basta, è arrivato il momento. Facciamolo, e facciamolo subito. Una consensuale e basta così. Lui non ha detto una parola, guardava lontano, fissava un punto all'orizzonte, lontano. Come lei. Le porte si sono chiuse, il tram è partito. Sono rimasti a terra, con il cappello in testa e i guanti in mano.

Sfoglia gennaio        marzo
calendario
adv